Brunico - Parco Tschurtschenthaler

Piazza multifunzionale

Concorso di progettazione

Allestimento della piazza come luogo d’intrattenimento e ricreativo per l’uso quotidiano da parte della popolazione e come location per l’organizzazione di feste e manifestazioni.

Collegamento spaziale

La strategia per la progettazione prevede il collegamento degli spigoli esterni degli edifici adiacenti, dando così origine a una rete. Questo concetto funge da base per l’organizzazione della superficie e la progettazione della copertura mobile.

Grazie alla rete, a livello del suolo prendono forma svariati settori che strutturano e tematizzano l’area: settori per il passaggio, la sosta, l’intrattenimento, il gioco e gli allestimenti, come superfici acquatiche e verdi.

La rete quale intreccio di corde, costituisce la struttura portante della copertura mobile, oltre a dare forma a nove aree triangolari, delimitabili in modo variabile e collegabili tra loro con materiali resistenti alle intemperie, realizzati come vele triangolari avvolgibili. A un secondo livello più basso, possono essere fissate vele più piccole che fungono da ombreggiature di questo parco cittadino.

Edificio di servizio

L’edificio di servizio viene posizionato all’interno della scarpata ed è concepito come struttura modulare apribile per grandi e piccole manifestazioni. È possibile anche l’inserimento di un bar fisso. Il suo posizionamento nella scarpata rende il tetto accessibile ai pedoni, trasformandolo in una piattaforma panoramica, un balcone, una galleria d’arte per concerti o in una superficie per lo scarico e lo stoccaggio delle merci durante le manifestazioni.

Torre dei media

L’edificio di servizio viene delimitato da una torre, un vero e proprio reperto storico, dal carattere di portone, che funge da facciata per i media, in cui può essere collocato il montacarichi.

DATI E FATTI

Luogo: Brunico Prestazione: contributo al concorso Fine lavori: progetto non ancora realizzato

0
12